Impact Investing

Nei nostri rapporti con gli investitori, ci impegnamo costantemente nell’impact investing a supporto dello sviluppo dei paesi poveri.

Impact Investing tramite il debito sovrano

Global Evolution, nei suoi rapporti con gli investitori, si impegna costantemente nell’impact investing a supporto dello sviluppo dei paesi poveri. Finanziare il debito fornisce sostenibilità macroeconomica e va a promuovere la produttività, la costruzione di infrastrutture come la produzione elettrica, il sistema sanitario, l’acqua, la sicurezza, i trasporti e i sistemi scolastici, cosa che lo rende un importante fattore per la diminuzione dei livelli di povertà.

Noi di Global Evolution abbiamo condotto ricerche approfondite sulla relazione tra l’investimento nel debito sovrano e gli indicatori ESG (Environmental, Social and Governance). Esiste una chiara connessione tra i costi dei fondi sovrani e le dinamiche ESG, all’interno delle quali il fattore “amministrazione” (governance) è naturalmente il più rilevante. Quegli investitori che non tengono conto delle dinamiche ESG nelle proprie decisioni sacrificano informazioni importanti. Inoltre, grazie a missioni annuali in oltre 15 paesi nel mondo, siamo in grado di condurre dialoghi approfonditi e sul posto con i decisori politici locali, per valutare le opzioni volte ad ottimizzare le loro strategie di finanziamento e promuovere uno sviluppo economico rapido e sostenibile.

L’importanza delle considerazioni ESG

Noi di Global Evolution riconosciamo l’importanza delle considerazioni relative all’ambiente, alla società e all’amministrazione (ESG) per investitori e consulenti nel mondo e aiutiamo costantemente i nostri investitori a raggiungere i loro specifici obiettivi ESG. Un approccio ESG forte, integrato e attivo è oggi un requisito fondamentale per i manager che operano nel mercato odierno. Tuttavia è certamente anche un importante criterio di selezione per molti investitori istituzionali. Attraverso le nostre ricerce quantitative significative, abbiamo compreso che prendere in considerazione le dinamiche ESG durante il processo di investimento è imprescindibile nel business. Le dinamiche ESG sono fortemente correlate ai risultati e ciò porta di conseguenza a coprire il gap ESG con i profitti! Global Evolution è un’attiva firmataria dei Principles for Responsible Investment e del Global Compact dell’ONU, e pubblica regolarmente ricerche su temi relativi alle dinamiche ESG e all’integrazione dei processi di investimento. Global Evolution è anche membro del Consiglio di Amministrazione del UNPRI Advisory Committee sui ratings di credito (ACCR) che prende attivamente in considerazione i fattori ESG. .

Global Evolution e l’integrazione ESG

Global Evolution ha un impegno strategico nell’impact investment e nella sostenibilità ESG come parte integrante del proprio approccio di investimento. Riguardo al nostro approccio di integrazione ESG, abbiamo incorporato le dinamiche ESG in ogni fase del nostro processo d’investimento, utilizzando vari modelli econometrici quantitativi brevettati. Per i mercati emergenti e di frontiera, Global Evolution costruisce rating ESG brevettati, rating di credito regolati in base alle dinamiche ESG, come anche segnali di valutazione statitistica per lo spread del credito sovrano e delle valute, in base alle dinamiche ESG. In tutta modestia, ci consideriamo all’avanguardia nella ricerca sul debito sovrano ESG e sull’integrazione dell’investimento sul debito sovrano ESG. Continuiamo a giocare un ruolo attivo nel dominio pubblico attraverso la nostra agenda di ricerche ESG e una stretta collaborazione con la Banca Mondiale, l’ONU e altri rilevanti stakeholder.

Rating ESG

Global Evolution mantiene rating ESG brevettati per tutti i mercati emergenti e di frontiera in più di 100 indicatori ESG. I nostri rating ESG vengono calcolati tramite un simulatore ESG integrato nel nostro sistema IT, appositamente sviluppato, e fornisce informazioni preziose per il processo d’investimento. I rating ESG vengono ottimizzati attraverso simulazioni che utilizzano differenti variabili e ponderazioni, ed includono solo indicatori che esercitano un’influenza sostanziale su un sostenibile sviluppo economico e socio-economico dei paesi presi in considerazione. In tale contesto, le dinamiche ESG sono collegate a investimenti sul debito sovrano di lungo termine attraverso uno sviluppo sostenibile. I rating ESG forniscono informazioni utili al processo di investimento e fungono da input alle nostre valutazioni quantitative e ai nostri modelli di rating.

Modello di screening negativo

All’interno del processo di monitorizzazione del debito sovrano, utilizziamo un modello di screening negativo che scredita quei paesi con livelli di sviluppo amministrativo non sostenibile. Indicatori chiave, come diritti politici, libertà civili, democrazia, corruzione, indicatori di fallimento e volontà delle istituzioni finanziarie internazionali di collaborare con un governo, vengono utilizzati come benchmark. Peggioramenti di tali indicatori possono portare all’esclusione dalla gamma di paesi in cui investire. Noi preferiamo usare la carota, invece che il frustino per incoraggiare un governo ad agire nella maniera che noi riteniamo essere di beneficio per la gran parte della popolazione. Tuttavia, nei casi estremi di governi malfunzionanti, evitiamo di optare per una strategia di coinvolgimento positivo.

Modello di valutazione e di rating

Modello di valuazione:
Integrando fattori macroeconomici fondamentali, finanziari e ESG nei modelli di valutazione, Global Evolution elabora stime dei segnali sugli spread dei crediti sovrani e sulle valute. Questi modelli si basano su dati econometrici longitudinali di regressione, relativi ai mercati emergenti e di frontiera presi in esame e compara il fair value fondamentale degli spread del credito sovrano e delle valute con gli attuali livelli di mercato. I modelli simulano segnali di valutazione over/under/fair, nonché il proprio significato statistico come informazioni utili al processo di investimento, in quanto indicatori principali per lo spread di credito e il cambio valutario.

Modello di rating:
Il modello di rating valuta i rating del credito ad alta frequenza e sfrutta le dinamiche dei fondamentali presi in analisi nel modello di valutazione, come i fattori macroeconomici, finanziari e ESG. Tali dinamiche ad alta frequenza nei fondamentali vengono applicate al fine di aggiustare i rating di credito ufficiali e a bassa frequenza, emessi ad esempio da S&P e Moody’s, e stima i rating dei paesi privi di rating. Questa metodologia brevettata fornisce un indicatore principale mensile per avanzamenti e regressioni del credito assegnato in maniera fondamentale, non captate dai rating di credito ufficiali. Per tanto fornisce al processo di investimento informazioni puntuali sulle valutazioni del debito sovrano.

ESG Feeds Explained